Dalla pandemia fino a Siena, passando per la guerra. Il lungo, infruttuoso, assedio ai ragazzi

I bambini e i ragazzi rappresentano un mercato vasto e attrattivo. L’interesse che suscita il loro universo ne è solo una conseguenza logica, così come lo sono le generalizzazioni che li riguardano, spesso responsabili di deformazioni ingannevoli che, a loro volta, allargano le distanze tra generazioni. 

Nella lunga intervista che vi sottopongo, appena uscita sul sito di SkyTg24, che troverete anche in versione audio nello stesso link, si cerca, a partire dalle vicende della baby gang femminile di Siena, di riflettere sui cittadini di domani senza pregiudizi, offrendo materia per articolare ragionamenti pacati, a chi intende rapportarsi a loro rispettando la ricchezza e l’originalità che spesso li pervade.

https://tg24.sky.it/cronaca/2022/04/27/baby-gang-di-siena-ragazzi-distruzione-di-se

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: